"Aveva gli occhi vuoti, gli occhi di chi era stanco e non aveva nemmeno più la forza di pensare, li guardai, e pur mi ci persi dentro"

Insomniaconfusion (via insomniaconfusion)

(via insomniaconfusion)

"Voglio qualcuno con la paura folle di perdermi, qualcuno che, se mi guarda negli occhi ci trova il suo mondo, qualcuno che sappia prendimi in giro mentre io proverò ad abbracciarlo.
Qualcuno che sappia stringermi le mani più forte. Qualcuno che sappia sfinirmi dalle risate e distruggermi dal troppo amore."

Scrivo perché mi rifiuto di pensare che ancora una volta l illusione dal sapore “c era una volta” e zucchero filato@ è già svanita, lasciando in bocca l amaro della scoperta che non c è nessun mondo fatato dentro quel cazzo di armadio, ma solo l ennesimo claustrofobico ambiente.
Ricado in un valzer fatto di passi che già che conosco, giochi di ruolo, pensieri e dialoghi tanto familiari quanto detestati.
Una vecchia sensazione si annida nella mia testa resuscitando i mostri che avevo nascosto sotto il letto.

Regalo scorci di perfezione ad arditi osservatori attenti.