Regalo scorci di perfezione ad arditi osservatori attenti.

"Ama chi ti ama
non amare chi sfugge
ama quel cuore che per te si distrugge
non ti ama chi amor ti dice
ma t’ ama chi guarda e tace"

William Shakespear (via soloamoreneisuoiocchi)

(via desolantepanoramaumano)

"Si chiese perché non fosse capace di lasciare tutto in disordine, di dare spazio alla rabbia che gli inondava il cervello, di bestemmiare e spaccare oggetti. Perché preferiva che ogni cosa sembrasse al suo posto anche quando non lo era."

La solitudine dei numeri primi - Paolo Giordano (via libri-cinema)

(via fasialterne)

"Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io."